Cimiteri: navigarli, conoscerli e gestirli, senza morirci sopra!

Il titolo dell’articolo è volutamente provocatorio anche perché non giriamoci intorno: gestire i cimiteri è una questione davvero spinosa per ogni Amministrazione.


Soluzioni di geolander.it per gestire i cimiteri in modo efficace

Sarà anche per questo che stiamo registrando il tutto esaurito al webinar del 9 dicembre 2020 di ANUSCA dove Geolander.it interverrà sul tema “NAVIGARE IL CIMITERO: ALLA RICERCA DI UNA SOLUZIONE EFFICACE”.

Nel webinar scopriremo assieme a Graziano Pelizzaro, noto esperto della materia, le risposte ai numerosi quesiti e alle richieste di chiarimento che pervengono ad ANUSCA per capire quali sono le soluzioni efficaci di  gestione dei cimiteri.

Sulla questione cimiteri dobbiamo indicare almeno 4 punti chiave di partenza per capire il problema:

1– I provvedimenti per la gestione cimiteriali sono spesso estemporanei e mirati a risolvere la quotidianità.

2 – Le mappe e i registri, salvo alcuni casi, non vengono aggiornati per tempo

3 – La gestione cimiteriale è spesso affidata alla “memoria storica” del custode di turno, magari ora pensionato

4 – Le risorse per la gestione sono spesso limitate all’essenziale.

Sepolcri privati con subentri mai notificati e conseguenti controversie sui diritti e doveri dei concessionari. Forte è dunque la necessita di mettere ordine a talvolta ripartire.

La pianificazione cimiteriale, già prevista dal Regolamento di Polizia Mortuaria D.P.R. n. 285/1990 in passato ha trovato una attuazione sporadica, soprattutto nei Comuni di medio-piccole dimensioni.

Oggi, non a caso, c’è un forte risveglio ed una maggiore attenzione, specie quando si profila una carenza di posti salma, pur in presenza di un sempre maggiore ricorso alla pratica della cremazione.

Ecco perché si agisce sempre più spesso con una seria ed efficace pianificazione cimiteriale attraverso una rilevazione mappale in grado di mostrare esattamente la situazione di partenza di ciascun cimitero.

La rilevazione dello stato di fatto di un cimitero, fa conoscere  con esattezza chi è sepolto e dove, quanti posti salma sono occupati e quanti liberi. Farla a mano o con il personale dell’Amministrazione diventa oneroso e lungo e non privo di errori.

E’ questo il vero motivo per cui  Geolander.it interverrà al webinar: mostrare casi di studio reali e dati che possono aiutare altre amministrazioni a rendere efficace e meno costosa in termini di tempi e risorse economiche i cimiteri.

Ma quali sono gli innumerevoli vantaggi che si possono ottenere grazie alla mappatura dei cimiteri?
CENSIMENTO DELLE SEPOLTURE Con Geolander.it il morto non scappa più!

Incrociando i dati relativi alle singole sepolture con la mappatura di Geolander, è possibile ottenere una visione completa di posizioni, nomi, date, termini, stato dei pagamenti, in una mappa interattiva agilmente consultabile.

DEMATERIALIZZAZIONE Con Geolander.it le scartoffie vanno a farsi benedire!

Grazie alla mappatura dei cimiteri è possibile monitorare la collocazione delle sepolture, lo stato di conservazione delle tombe e le pratiche burocratiche e tributarie in maniera digitalizzata, mettendo in comunicazione i diversi database degli uffici comunali.

VERIFICA DELL’ILLUMINAZIONE VOTIVA Con Geolander.it segui la luce fino in fondo!

Attraverso la mappatura delle fonti di luce presenti e del loro stato di funzionamento, è possibile ottenere un controllo totale delle spese e della fruizione dell’illuminazione votiva, per ottimizzarne i consumi, efficientarne l’utilizzo, monitorarne i guasti e ridurne gli sprechi.

Se non conosci ancora chi c’è dietro Geolander.it clicca per scoprire il nostro >> ‘metodo …‘<<

Chiedici pure informazioni o soluzioni scrivendoci a  info@geolander.it

Oppure scrivi i tuoi dati e il tuo messaggio e ti risponderemo in men che non si dica

Chatta con noi