L’Oratorio di San Giorgio di Padova da oggi vive e rivive con il suo Digital Twin o Gemello Digitale. Il progetto, avviato grazie all’iniziativa della Veneranda Arca di S. Antonio, rientra nelle azioni promosse nell’ambito del comitato di pilotaggio dei siti affrescati del Trecento, ora inseriti nella World Heritage List dell’Unesco.

Il Digital Twin dell’Oratorio è stato realizzato utilizzando metodologie e tecnologie d’avanguardia ad alta precisione proprie del Geomapping 3D. Il progetto è stato sponsorizzato e realizzato da Geolander.it, il brand dell’azienda veneta Gemmlab.

Giovanni Manta, brand owner di Geolander.it, ha dichiarato:’ L’intero Oratorio è costruito attraverso 300 milioni di punti georeferenziati ciascuno dei quali ci dà la possibilità di capire ogni singolo contesto e di cogliere dettagli che il nostro occhio non può vedere’.

Ma cos’è un Digital Twin di un bene culturale e cosa lo distingue da un virtual tour?

Il Digital Twin o Gemello Digitale è la replica esatta di un manufatto o oggetto fisico e permette non solo la navigazione tridimensionale ed immersiva tipica dei ‘virtual tour’ al pubblico, ma anche lo studio e la ricerca per la tutela, conservazione e restauro del bene stesso.

Da oggi l’Oratorio di San Giorgio ha, quindi, una sua esatta replica digitale aperta non soltanto ai visitatori virtuali che potranno navigare al suo interno e godere della sua magnifica bellezza, ma anche ad esperti, studiosi e ricercatori che potranno utilizzare i dati georeferenziati per le loro attività.

Il Digital Twin è stato realizzato attraverso l’uso combinato di tecnologie della fotogrammetria digitale ad alta definizione e della rilevazione laser scanner, dalle quali sono state ricavate le cosiddette nuvole di punti con la restituzione di un modello digitale che riproduce fedelmente tutte le informazioni dell’Oratorio e consente di accedere ad ogni singolo dettaglio navigando al suo interno.

«La realizzazione del gemello digitale – dichiara Emanuele Tessari, Presidente Capo La Veneranda Arca di S. Antonio – rientra pienamente in quelli che sono gli obiettivi statutari della Veneranda Arca fin dalla sua istituzione nel 1996, ossia la tutela e la valorizzazione il patrimonio architettonico, storico e culturale del complesso antoniano. La realizzazione del modello digitale dell’Oratorio di San Giorgio non solo fornirà un prezioso strumento di conservazione e studio dell’edificio, mettendo a disposizione di esperti, studiosi e ricercatori i dati georeferenziati del bene, ma sarà anche un importante strumento per la sua promozione e valorizzazione, consentendo ai visitatori virtuali di entrare al suo interno e goderne della sua magnifica bellezza. Non possiamo dunque che ringraziare Geolander.it, azienda d’eccellenza nel settore, per aver voluto non solo partecipare, ma anche diventare main sponsor di questa iniziativa».

La prof.ssa Giovanna Baldissin Molli ha specificato che:’Con l’ottenimento del modello digitale noi stiamo dicendo all’Unesco che il riconoscimento che è stato dato ci sta impegnando con molta serietà nella tutela e nella trasmissione alle generazioni future di questo bene’.

Padre Antonio Ramina, rettore della Pontificia Basilica di S.Antonio, ha sottolineato che:’ Ogni singola parte di questo monumento così importante potrà essere visitata in modo così ravvicinato … e l’altra grande motivazione è legata alla possibilità di avere tutti gli strumenti più adeguati per poter custodire nei secoli i colori, gli affreschi, le proporzioni di questo monumento.’

L’assessore alla cultura del Comune di Padova Colasio Andrea, nel mettere in evidenza l’aumento esponenziale dei visitatori dei musei padovani negli ultimi tempi ha evidenziato la grande importanza dell’iniziativa e della nuova metodologia del Digital Twin auspicando che anche tutti gli altri siti Unesco di Padova Urbis Picta, siano dotati presto di un gemello digitale.

 

La pagina ufficiale del progetto

Il progetto si è concluso con la costruzione di una pagina web dove è possibile visionare la presentazione dell’iniziativa, i risultati e alcuni brevi video. Indirizzo della landing page ufficiale:

www.geolander.it/arcadisantantonio

Rassegna stampa

Innovando Digital Twin: tutti i vantaggi di un’innovazione senza fine

Agenparl ARTE E NUOVE TECNOLOGIE – Nuvole di punti per Urbs Picta – L’Oratorio di San Giorgio di Padova ha ora il suo gemello digitale

Il Mattino di Padova Un gemello digitale per l’Oratorio di San Giorgio a Padova

Padovaoggi Nasce il gemello digitale dell’Oratorio di San Giorgio e degli affreschi patrimonio Unesco di Altichiero

 

Servizi televisivi

TGR Veneto Padova La tecnologia al servizio dei siti Unesco Urbs Picta 

Telenordest Padova L’Oratorio di San Giorgio e il suo Gemello digitale  

Telenuovo tg Padova Nuvole di punti per Urbs Picta Nasce il gemello digitale dell’Oratorio di San Giorgio

TV7 Triveneta Nuvole di punti: duplica l’Oratorio di San Giorgio

 

(Visited 266 times, 1 visits today)